KATSUTO

Pornhub lancia "Classic Nudes" un'audioguida sui nudi artistici

Pornhub lancia “Classic Nudes” un’audioguida sui nudi artistici

Pornhub, la famosa piattaforma di video sharing per adulti, lancia “Classic Nudes” un’audioguida sui nudi artistici dei principali musei del mondo. Il progetto di Pornhub intende incentivare, con il suo originale stile, le visite ai musei dopo più di un anno di chiusure forzate a causa della pandemia dovuta al covid-19.

Per l’occasione sono stati scelti sei musei: il MET di New York, il Museo del Prado di Madrid, gli Uffizi di Firenze, la National Gallery di Londra, il Musée d’Orsay e il Musée du Louvre di Parigi. Per ogni museo, Pornhub ha selezionato i capolavori di nudo, inserito una mappa con la collocazione precisa dell’opera e aggiunto un’audioguida con la voce della famosa pornostar Asa Akira. Inoltre, alcune opere prendono “vita” tramite una coppia amatoriale, MySweetApple, che ricrea brevi video espliciti partendo proprio da alcuni famosi dipinti.

Per la promo del progetto, Pornhub, ha scelto Ilona Staller, meglio conosciuta come Cicciolina, come testimonial. In un video promozionale, la ex pornostar italo-ungherese, indossa una tuta color carne per interpretare la “Venere” di Botticelli.

C’è un tesoro di arte erotica in tutto il mondo – che ritrae nudi, orge, e altro ancora – non disponibile su Pornhub. Questa arte pre-Internet è custodita nei musei, ora finalmente riaperti con l’allentamento delle restrizioni. Quando le persone si recheranno al Louvre o al MET, possono semplicemente aprire Classic Nudes, e io sarò la loro guida. È ora di abbandonare quelle noiose audioguide e godersi ogni singola pennellata di questi capolavori erotici assieme a me.

Asa Akira

Per iniziare il tour “Classic Nudes” lanciato da Pornhub e ascoltare le audioguide di Asa Akira sui nudi artistici potete visitare il sito phclassicnudes.com.

Acquista il libro “Arte erotica” di Luisa Cittone qui.

Leggi anche:

La Galleria degli Uffizi e il Louvre contro Pornhub

Le “fotografie” a penna di Juan Francisco Casas (NSFW)

La linea nera di Simon Frankart che collega le “Petites Luxures”

Sep T-shirt: il giro del mondo in 80 musei (MORE ART)

Seguici su Instagram | Facebook | Pinterest | Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.