KATSUTO

Le 10 canzoni più belle di Bob Marley a 40 anni dalla morte

Le 10 canzoni più belle di Bob Marley a 40 anni dalla morte

Esattamente, oggi martedì 11 maggio 2021, ricorrono i 40 anni dalla morte di Bob Marley e le sue canzoni rimangono ancora le più belle. Robert Nesta Marley (meglio conosciuto come Bob Marley) è nato il 6 febbraio 1945 a Nine Mile, Giamaica e morto l’11 maggio 1981 a Miami, Stati Uniti d’America.

Inutile specificare quanto sia stato importante per la musica reggae in Giamaica e nel mondo. La sua musica ha sempre trattato temi come la lotta contro l’oppressione politica e razziale, la libertà, l’uguaglianza e l’amore.

Bob, però, non è stato solo un cantante e musicista, ma un vero e proprio leader politico, spirituale e religioso. Con le sue canzoni ha ispirato e fatto sognare milioni di persone, scosso coscienze, aiutato i deboli e i bisognosi e anche fatto innamorare. Tutto questo fino al suo ultimo giorno di vita, avvenuto, a soli 36 anni, a causa di un melanoma al piede destro progredito poi fino al cervello, causandone la morte.

In questo triste giorno per la musica e anche per l’umanità riascoltiamo le 10 canzoni più belle di Bob Marley a 40 anni dalla morte.

1. No Woman, No Cry

2. Buffalo Soldier 

3. Get Up Stand Up

4. I Shot The Sheriff

5. Turn Your Lights Down Low

6. Is This Love

7. One Love 

8. Could You Be Loved

9. Redemption Song

10. Three Little Birds

Puoi acquistare tutti gli album di Bob Marley cliccando qui.

Leggi anche:

Daft Punk: dopo 28 anni il duo francese arriva all’epilogo

EXUVIA, il nuovo album di Caparezza in uscita a maggio

Sottotono: Solo lei ha quel che voglio 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.